Loris Favero

Loris Favero

Ho iniziato l’attività di designer a cavallo degli anni ‘90 disegnando principalmente sedie per le aziende del “Triangolo della Sedia” e subito dopo col disegnare packaging alimentari. Alcuni manager del settore mi dissero che avevo molto talento nel disegnare bottiglie in PET per acque minerali; fra gli anni 1995 e 1998 ricevetti parecchi premi e riconoscimenti in questo settore, riscuotendo successi in tutta Europa. Avevo ricevuto i premi non solo per l’affascinante aspetto estetico dei packaging progettati ma anche per le inedite performance tecniche. Agli inizi del nuovo secolo ripresi a disegnare sedie, poltroncine e sgabelli ed anche complementi d’arredo. L’obiettivo è quello di disegnare il perfetto equilibrio tra l’aspetto formale e il giusto mix di innovazione tecnologica.